Francesco Telli

freccia2 Francesco Telli

Dopo un’iniziale attività direttoriale, svolta presso importanti istituzioni comprendenti, fra
le altre, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto, Telli si è
dedicato esclusivamente all’attività compositiva privilegiando i suoi interessi verso la musica da
camera, sinfonica e musica sacra. Sue composizioni sono state segnalate e premiate in vari concorsi
ed eseguite in Italia e all’estero nell’ambito di rassegne e stagioni ufficiali quali Roma Festival
Europa, Stagione dell’Auditorio Nacional de Madrid, Festival di Todi, Biennale Cinema di Venezia
(Laboratorio Suono e Immagine), Incontri Musicali Romani, Nuovi Spazi Musicali, Rassegna
ControCanto, Concerti e Simposi della città di Ravenna, Settimane dei Beni Musicali, Festival di
Podgorica, Festival culturel de l’Agglo de Rouen, Scuola Popolare di Musica di Testaccio, Istituto
Cervantes, Istituto Da Victoria (musica sacra per Coro e Orchestra presso le Basiliche di Santa
Cecilia e Santa Prassede in Roma), Brinkhallin Summer Festival, Rebus09 e Armonie d’autore
2010 al Teatro Dal Verme di Milano, Festival 5 Giornate “Milano: Cinque Giornate per la Nuova
Musica”, Rassegna Teatro San Carlino di Brescia, Emufest di Roma per tre edizioni consecutive dal
2012 al 2014, Baki Contempo Festivali 2012. Su commissione specifica: Stagione dell’Orchestra
regionale di Roma e del Lazio presso l’Auditorium di Roma, Stagione della Accademia Filarmonica
Romana 2013 e 2016, Stagione CONTEMPORANEA 2013/14 Musica per Roma – Auditorium.
Nell’ambito di tali attività ha collaborato con importanti formazioni cameristiche
specializzate nella musica contemporanea e con prestigiosi solisti. Per il teatro d’impegno civile ha
composto le musiche originali, con esecuzione dal vivo, della rappresentazione “Per forza e per
amore” basata sulle lettere dal carcere di Antonio Gramsci. Sue opere sono edite da Neuma Records
& Publications, Sconfinarte SIMC, dall’Editorial de musica Espanola Contemporanea di Madrid e
incise da EMEC e Pentaflowers.
Francesco Telli ha fatto parte delle Giurie in concorsi nazionali e internazionali di
composizione ed interpretazione, fra l’altro, nel 2016 è stato Presidente di giuria del Concorso
Internazionale di Composizione Contemporanea per Orchestra svolto a Liv (Ucraina) e Presidente
di Giuria del Concorso Internazionale di Canto “Francesco Paolo Tosti” svolto ad Ortona in Italia.
Coltiva un preciso interesse per l’analisi musicale e in questo ambito ha tenuto seminari
presso facoltà universitarie italiane e pubblicato per la Nuova Rivista Musicale Italiana. Dal 2012
ricopre l’incarico di Presidente della Fondazione Valentino Bucchi, organizzatrice del prestigioso
Premio Valentino Bucchi giunto ormai alla 38a edizione del Concorso Internazionale di
Composizione e alla 37a edizione del Concorso Internazionale di Interpretazione della Musica
Contemporanea. Il primo Premio internazionale specifico nato a Roma ormai alla fine degli anni
Settanta, appositamente costituito per valorizzare il talento dei giovani musicisti italiani e stranieri
nell’ambito di funzionali iniziative concorsuali, culturali ed artistiche di livello internazionale.
Francesco Telli, è titolare della cattedra di Composizione presso il Conservatorio di Santa
Cecilia in Roma.

Pin It

Il sito utilizza cookie proprietari tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione e consente l’installazione di cookie di terze parti. Continuando la navigazione sul sito, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. / The site uses cookies proprietary techniques to improve your browsing experience and enables the installation of third-party cookies. Continuing browsing the site, you agree to our use of cookies. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa. / For more information regard cookies (IT).