"SULLE ALI DEL CANTO" - DOMENICA 2 DICEMBRE 2012

Posted in ARCHIVIO 2012

COMUNICATO STAMPA (19-11-12) L’Associazione Mozart Italia sede di Terni, dopo il grande successo ottenuto con i 2nd International Masterclasses a Narni , ha ripreso l’attività concertistica nel capoluogo con un primo concerto, presso il Circolo Il Drago (Palazzo Canale-Morelli) largo Silvestri 20, domenica 2 dicembre ad ore 18.30, realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni e delle Casse di Risparmio dell’Umbria. Il titolo scelto per questo evento, “Sulle ali del canto” suggeriva la natura dell’evento, dedicato quasi interamente al melodramma. Protagonista è stata un’autentica rivelazione del panorama lirico odierno, il soprano Jelena Bankovic che, oltre a vari riconoscimenti ottenuti a livello internazionale, si è aggiudicata anche, nei Corsi di Narni 2012, il Premio Speciale per le sue squisite interpretazioni, sia sotto l’aspetto tecnico che espressivo. Nell’ultima settimana di novembre ha vinto inoltre il primo premio assoluto del prestigioso Concorso Internazionale Lauri Volpi. Era accompagnata al pianoforte da Eunhye Jang, una brillante strumentista specializzata nel settore. Rilevante anche la partecipazione del giovanissimo virtuoso Aron Chiesa, vincitore del primo premio assoluto al recente Concorso Internazionale Clarinettistico Carlino (Udine). Il programma spaziava nel repertorio vocale più allettante, soprattutto operistico, toccando pagine immortali di Haendel, Mozart, Bellini, Donizetti, Verdi, Massenet, Gounod. Una perla inserita dentro questo repertorio operistico si poteva considerare la proposta del famoso Lied di Schubert, per voce, clarinetto e pianoforte, “Der Hirt auf dem Felsen”. Singolare anche la scelta di proporre nel programma tre “soli” originali per clarinetto, dai “Capuleti e Montecchi” di Bellini, dalla “Forza del destino” e dai “Vespri siciliani” di Verdi. Così come, la versione pianistica di Liszt della celeberrima “Danza” (o Tarantella napolitana) di Rossini. Il salone di Palazzo Canale-Morelli ha ospitato un pubblico foltissimo lasciando purtroppo in lista d’attesa un certo numero di persone. Il successo è stato straordinario e molto caloroso. Esecuzioni impeccabili per musicalità, tecnica ed espressività, con la richiesta di due bis: “O mio babbino caro” dal “Gianni Schicchi” di Puccini e “Summertime” di Gerswhin con la partecipazione anche del clarinetto, accanto alla voce.

"SULLE ALI DEL CANTO"

scarica il pdf della brochure

Pin It

Il sito utilizza cookie proprietari tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione e consente l’installazione di cookie di terze parti. Continuando la navigazione sul sito, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. / The site uses cookies proprietary techniques to improve your browsing experience and enables the installation of third-party cookies. Continuing browsing the site, you agree to our use of cookies. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa. / For more information regard cookies (IT).