CHI SIAMO

freccia L'ASSOCIAZIONE

frecciaSOCIO FONDATORE RENATO CHIESA

freccia IL PRESIDENTE E DIRETTORE ARTISTICO

freccia ORGANIGRAMMA

freccia IL NOSTRO TEAM

ASSOCIAZIONE

La sede nazionale dell'Associazione si trova non casualmente a Rovereto, dove opera da vent'anni, in quanto Mozart giovanissimo tenne proprio qui, in una casa nobiliare, il suo primo concerto italiano. La zona, facente parte dell'Impero Asburgico, era ben nota in Austria per varie ragioni: dai dintorni di Rovereto proveniva la famiglia Lodron, molto influente nell'ambiente salisburghese; il basso Trentino era poi molto amato in ambiente austriaco per le sue zone climatiche favorevoli nei dintorni di Riva del Garda e ancora per il vino molto particolare che vi si produceva. Non a caso nel "Don Giovanni" si cita espressamente il Marzemino.
Oggi in Italia esistono, nelle principali città, molte sedi mozartiane e in numero ancora maggiore si trovano nei più importanti centri europei, con diramazioni a San Pietroburgo e in Giappone. La nuova sede di Terni si muove in maniera autonoma, mantenendo però dei legami stretti con tutte queste sedi. L'ultimo incontro di tutti i rappresentanti europei si è svolto alla fine di gennaio a Salisburgo, in concomitanza con il genetliaco del musicista.
Tutto parte naturalmente dalla città di Mozart, cioè dalla Internationale Stiftung Mozarteum Salzburg, la fondazione che ci ha dato il patrocinio e con la quale siamo tenuti a rispettare un impegno di serietà nei nostri programmi e di qualità degli esecutori. Ogni tipo di manifestazione (concerti, convegni, spettacoli, mostre ecc) deve necessariamente contenere una presenza significativa dell'opera del Genio di Salisburgo, lasciando comunque spazio ad altri inserimenti coerenti, come è avvenuto, nel caso del concerto inaugurale, con musiche di Bruch e di Schumann, o in quello dell'11 febbraio, con Weber, Schumann e Grieg.
L'Associazione Mozart Italia di Terni, che ha giurisdizione su tutta la Regione Umbria tranne la città di Assisi (che si gestisce da tempo in modo autonomo), è come le altre sedi una società no profit, senza fini di lucri, si autofinanzia con i soci, almeno per le spese ordinarie, ma ha necessità, per vivere e per portare un contributo di qualità alla vita culturale di Terni, di contributi da parte di Enti pubblici e privati. Ha già ottenuto il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia e del Comune di Terni, del Comune di Narni, della Camera di Commercio di Terni, della Diocesi di Terni, Narni e Amelia.
Lo scopo di tutte le Associazioni Mozart è quello di salvaguardare, diffondere, mantenere viva la presenza musicale probabilmente più geniale di tutta la storia della musica in ogni settore compositivo. In un paese disattento per la cultura e la musica com'è l'Italia di oggi, pensiamo che ogni proposta in tal senso possa essere bene accetta. Larga parte della popolazione, dei giovani soprattutto, è tagliata fuori, spesso non per libera scelta, dai valori che una musica come quella di Mozart rappresenta e che non mostra rughe di invecchiamento dopo oltre due secoli. La Televisione, in qualche caso gli organi di informazione fagocitati dai Media, dalla pubblicità sfrenata, dal capovolgimento dei valori, propone un panorama musicale nella maggior parte dei casi culturalmente desolante.
Dopo il Concerto inaugurale del 3 dicembre, che ha ottenuto tanto successo di pubblico e di critica, l'Associazione Mozart Italia di Terni ha già montato un programma articolato e dettagliato per il 2011 ma esso potrà prendere concretezza se ci saranno finanziamenti pubblici e Sponsor che metteranno fiducia nella nostra iniziativa. Unicum, nell'ambito degli Eventi Valentianiani, rimane il Concerto dell'11 febbraio, con l'Orchestra Musiches Gymnasium Salzburg, una formazione giovanile di alto livello che opera in stretta collaborazione con il Mozarteum.
Possiamo dare anche per certa, fra le diverse attività dell'Associazione Mozart Italia, la realizzazione di Corsi di alto perfezionamento musicale, che si terranno a Narni dal 16 al 22 agosto 2010, in stretta collaborazione con quel Comune, e che si articoleranno in otto classi tenute da illustri maestri e con i relativi concerti serali, di docenti e allievi, presso il Teatro Comunale di Narni.
L'Associazione Mozart Italia sede di Terni è convinta di poter portare un contributo culturale e musicale molto particolare ed esclusivo alla città di Terni, accanto alle Associazioni musicali che nel settore operano già da tempo. Con queste ultime desidera stabilire un buon rapporto fatto anche di eventuali collaborazioni.
E' intenzione infine dell'Associazione Mozart Italia sede di Terni offrire uno spazio a quei comuni che sotto l'aspetto turistico, alberghiero, promozionale (ad esempio per olio e vino) vorranno aderire alla nostra iniziativa, assicurando che il loro nome, confluirà su tutti i siti dell'Internationale Stiftung Mozarteum a larga diffusione europea e internazionale.

PRESIDENTE E DIRETTORE ARTISTICO

YUEN SUNG LEE in arte ANAIS LEE

ANAIS LEEDopo aver conseguito brillantemente il diploma presso il Conservatorio di S.Cecilia a Roma, partecipa ad una serie di stages e corsi di perfezionamento con Jolanda Magnoni, Maria Carbone, Gabriele Tuzzi (Indiana University), Paul Spani (Opera di Zurigo), Mietta Sighele (MusicaRiva Festival). Nel 1989 debutta nel ruolo di Violetta in Traviata al Teatro Sejong di Seoul.
Finalista al Concorso Internazionale di Enna (1993), vincitrice al Concorso "Voci nuove" dello Sperimentale di Spoleto (1994), è protagonista in due prime mondiali al Teatro Caio Melisso di Spoleto: “Ligeia” di Augusta Read Thomas, e “Anacleto Morones” di Victor Rasgado, con la regìa di Ronconi e la direzione musicale di Taverna. Nello stesso anno, al Teatro Comunale di Firenze, è protagonista nella “Bella verità” di Piccinni in prima esecuzione moderna, accanto a Daniela Barcellona.
Nel periodo 1990-2010 fa molte registrazioni di musica contemporanea presso la Rai-Radiotelevisione Italiana e canta in diverse formazioni cameristiche oltre che come solista. Dal 1998 fa parte dell'Ensemble Nehar Shalom con Calogero Palermo, Andrea Bergamelli e Tonino Riolo, proponendo una serie di prime assolute fra cui “Circles” di Mark Kopytman e “Iz yevreskoi narodnoi poezii” di Shostakovich in versione cameristica. In trio con clarinetto e pianoforte ha affrontato principalmente il repertorio romantico (Schubert, Spohr, Meyerbeer). Con l'Ensemble Nehar Shalom ha cantato più volte per l'occasione speciale della Giornata della Memoria della Shoah e in diretta TV per "La Bibbia giorno e notte" da S.Croce in Gerusalemme.
Negli ultimi anni ha sostenuto con successo importanti ruoli solistici in vari teatri italiani, esibendosi come protagonista nello spettacolo “Teshuvah” presso la Badia di S.Lorenzo a Trento per il Festival "Il silenzio e l'ascolto". Ha preso parte inoltre ai Concerti di Telethon nell'edizione 2004 e, negli ultimi dieci anni, a importanti tournée in Germania (Hannover), Russia (Mosca), Giappone (Tokio), Australia (Sydney). E’ presidente dell’Associazione Mozart Italia sede di Terni dal 2010, anno della sua costituzione, sotto il patrocinio della Stiftung Mozarteum Salzburg.

ORGANIGRAMMA

SOCI FONDATORI
SERGIO CASTIGLIA
RENATO CHIESA
ROMANA GAITO
YUEN SUNG LEE in arte ANAIS LEE
CLAUDIA LUGATO
MARIA MAGGIO
ERMANNO MORELLI
ANTONIO ORIFICI
MARINELLA SANTARELLI

SOCI BENEMERITI
MAURIZIO BATTISTELLI
ULF KOLLER

CONSIGLIO DIRETTIVO

Presidente e Direttore Artistico
YUEN SUNG LEE, in arte ANAIS LEE

Vice Presidente
MARINELLA SANTARELLI

Consiglieri
MARIA MAGGIO
ERMANNO MORELLI
CLAUDIA LUGATO
DANIELE D’ANGELO

Non sono previsti né erogati compensi, sotto qualsiasi forma, al Presidente, al Direttore Artistico e a tutti i componenti del Consiglio Direttivo.

Anais Lee è stata nominata Presidente e Direttore Artistico dell’Associazione Mozart Italia sede di Terni rispettivamente dall’Assemblea costitutiva dell’Associazione del 17 novembre 2010 e dal Consiglio Direttivo del 4 luglio2011.

IL NOSTRO TEAM

Anaïs Lee, Presidente e direttore artistico

Marinella Santarelli, Vicepresidente

Daniele D'Angelo, Responsabile Amministrazione

Andreina Santicchia, Coordinamento organizzativo

Maria Serena Tait, Ufficio stampa

Ambra Arcangeli, Ideazione Grafica (Castiglia Associati)

Silvia Mastrodonato, Grafica e Web Design

Franca Fabietti, Commercialista

Romana Gaito, Consulenza legale

Annabella Calabrese, Assistente del Presidente e segreteria

Roberta Bacci, Assistente del Presidente e segreteria

Camilla Giantomasso, segreteria

 

Pin It

Il sito utilizza cookie proprietari tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione e consente l’installazione di cookie di terze parti. Continuando la navigazione sul sito, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. / The site uses cookies proprietary techniques to improve your browsing experience and enables the installation of third-party cookies. Continuing browsing the site, you agree to our use of cookies. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa. / For more information regard cookies (IT).