Total visitors 262614

Kubik-Rubik Joomla! Extensions

UMBRIA CLASSIC FESTIVAL
cuoricino bianco TERNI IN LOVE WITH MUSIC
13-28 February 2022 | Terni (TR) Umbria

MASTERCLASSES WINTER EDITION
16-28 Febuary 2022 | Terni (TR) Umbria
REGISTRATION OPEN >


freccia2

Matteo Mazzoni

Matteo Mazzoni

Director, Set Designer, Costume Designer, Lighting designer

Nato a Jesi, dopo gli studi classici si dedica allo studio della fotografia, del cinema e delle arti visive contemporanee.

Dal 1999 muove le sue prime esperienze in palcoscenico, tra il Teatro Pergolesi di Jesi, “Le Muse “di Ancona e lo Sferisterio di Macerata, come direttore di scena ed assistente alla regia, collaborando, tra gli altri, con registi come Giancarlo Del Monaco, Pierluigi Pizzi, Francesco Micheli, Massimo Gasparon, Damiano Michieletto, Giancarlo Cobelli, Henning Brockhaus, Hugo de Ana.

Dal 2005 al 2016 cura l’Ufficio Regia della Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi, e, nel 2009, quello del Teatro San Carlo di Napoli.

Tra i suoi primi lavori nel 2008 firma la regia de “L’ Elisir d'amore “ presso il Festival Internazionale di Benicàssim in Spagna, iniziando un percorso internazionale che porterà i suoi spettacoli, oltre che in Italia,  in Austria, Serbia, Portogallo, Spagna, Bosnia, Romania, Kazakistan, Korea, Giappone.

Nel 2010 firma regia, scene e costumi di “Gianni Schicchi “presso il Teatro Nazionale di Sarajevo e, nel 2012, regia, scene e costumi de “Il Barbiere di Siviglia” all’Opera Nazionale Rumena di Iasi.

Nello stesso anno comincia la collaborazione tutt’ ora in corso con l’Accademia d’Arte Lirica di Osimo, come docente di arte scenica, mettendo in scena al teatro “La nuova Fenice “di Osimo, “Il Flauto Magico “(2012), “Hansel und Gretel “(2014), “Carmen “(2015), “Suor Angelica “(2016) e “Mese Mariano “(2017).

Nel 2013 firma regia, scene, costumi de “Il Trovatore “, produzione Pocket Opera dell’Aslico, e la regia di “Tosca “, presso l’Opera di Brasov in Romania.

Nel 2015, all’ “Akzent Theater “di Vienna cura la regia di “Una Noche en Buenos Aires “, col dittico di opera tango “Maria de Buenos Aires “di Piazzolla e “Mateo “di Martin Palmeri.

Nel 2016 apre la stagione dell’Opera Nazionale di Bucarest con “Il Barbiere di Siviglia “di cui firma regia, scene e costumi; sempre a Bucarest, per la riapertura ufficiale del Teatro Nazionale di Operetta, cura la regia ed i costumi de “Die Fledermaus “di Strauss. 

Nello stesso anno firma regia e costumi di “Re Enzo “di Respighi nell’ambito del XVI Pergolesi Spontini Festival.

Nel 2017, presso il teatro “Le Muse “di Ancona, cura la regia de “Il Barbiere di Siviglia “, in collaborazione con l’Accademia Rossiniana “Alberto Zedda “.

Nel 2018, firma la regia e le luci de “ L’ Elisir d’ Amore “ presso l’ Opera Nazionale Rumena di Cluj,  la regia della “ Tosca” per l’ Ente Luglio Musicale Trapanese, la  regia del ”Rigoletto “ presso l’ Opera rumena di Brasov, la regia ed i costumi de“ La Boheme “ per l’ Ente Concerti “ Maria de Carolis “ presso il teatro Comunale di Sassari, oltre alla ripresa de “ La Traviata “ , regia di Pier Luigi Pizzi, presso il Teatro Nacional de Sao Carlos, a Lisbona, e al Teatro “ Coliseu “ di Oporto, in  Portogallo.

Nel 2019 cura la regia della “Madama Butterfly”, nuova produzione della Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi, in coproduzione con l’Opera Nazionale Rumena di Cluj, con repliche in Italia a Jesi e Treviso.    

Nello stesso anno firma regia, scene, costumi e luci del nuovo allestimento del “Don Pasquale” per l’Opera Nazionale di Almaty, in Kazakistan.

Nel 2020 cura la messa in scena di “Rispondimi Bellezza “, spettacolo inaugurale del Pergolesi Spontini Festival in occasione dei 500 anni della morte di Raffaello Sanzio.

Firma inoltre regia e luci de “Garasha “opera contemporanea composta da Esteban Benzecry, per la prima esecuzione mondiale a Kyoto, presso il Santuario Shintoista di Kamigamo, patrimonio dell’Unesco, con replica presso il Teatro Artistico della Prefettura di Kyoto, città di Kyotango, in Giappone, in streaming mondiale per tre giorni da 27 Novembre.

Nel 2021 cura la regia ed i costumi dell’opera contemporanea “Notte per me Luminosa “composta dal M. Marco Betta, nuova produzione della Stagione Lirica di Tradizione della Fondazione Pergolesi Spontini.

Assistente alla Regia della nuova produzione de “La Serva Padrona “e “The Telephone “, regia di Jacopo Fo, con ripresa a Novembre per l’Ente Concerti “Maria de Carolis”, presso il Teatro Comunale di Sassari.

Aiuto regista per la nuova produzione de “La Boheme” del Teatro Massimo di Palermo, regia di Mario Pontiggia.

In collaboration:

Main supporter:

logo fondazione carit

Under the patronage of:

Regione Umbria   Provincia di Terni  Camera di Commercio di Terni narni logo  COMUNE TERNI  Mozarteum  istituro coreano

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.